Vai al contenuto
neuropsicologia

NEUROPSICOLOGIA

La neuropsicologia è una branca della psicologia che studia i processi mentali cognitivi e comportamentali, correlandoli alle aree cerebrali del sistema nervoso direttamente coinvolte.

Studia nell’uomo i deficit cognitivi causati da lesioni o disfunzioni cerebrali, acquisite, congenite, geneticamente determinate.

La neuropsicologia si basa sulla metodologia scientifica e, oltre alla psicologia, si sovrappone ad altre discipline come la neurologia e la psichiatria.

Perché è importante la valutazione di neuropsicologia?

La valutazione neuropsicologica è indispensabile a fini diagnostici, prognostici, peritali e riabilitativi: permette di misurare le abilità cognitive (attenzione, memoria, linguaggio, percezione, funzioni esecutive) mediante la somministrazione di test neuropsicologici di valutazione globale e di test neuropsicologici funzione-specifici.

La valutazione neuropsicologica comprende una serie di passaggi fondamentali:

  • anamnesi, ovvero la ricostruzione della storia clinica del paziente e l’acquisizione di informazioni rilevanti utili ad inquadrare al meglio il problema del paziente;
  • colloquio con il paziente, fondamentale perché permette di instaurare una prima relazione con il paziente e consente di indagare la consapevolezza e l’eloquio;
  • somministrazione dei test, che hanno lo scopo di indagare le abilità cognitive: alla fine della valutazione verrà stilata una relazione, nella quale verranno messe in evidenza le eventuali aree deficitarie ed un’eventuale ipotesi diagnostica;
  • colloquio con i caregiver, in cui si spiegano i risultati emersi e si chiariscono le conseguenze che i disturbi possono avere sulla vita quotidiana e, laddove necessario, viene prospettato un intervento di riabilitazione cognitiva.
Perché è importante la riabilitazione neuropsicologica?

La riabilitazione neuropsicologica affonda le sue radici sul concetto di plasticità cerebrale, ovvero la capacità del sistema nervoso di cambiare la sua struttura e il funzionamento per tutta la vita. Con il concetto di Riabilitazione si fa riferimento a tutti i programmi di trattamento che mirano al recupero e/o compensazione del deficit a carico di uno o più funzioni, precedentemente acquisite nel corso del suo sviluppo.

Nel Centro Lotus di Psicologia e Psicoterapia, in ambito neuropsicologico, effettuiamo valutazione e riabilitazione nei seguenti casi:

  • disturbi della memoria, dell’attenzione e delle funzioni esecutive;
  • deficit cognitivi e delle conseguenti implicazioni psicologiche, affettive e di personalità;
  • deficit cognitivi conseguenti a trauma cranico, atrofie cerebrali, ictus e infezioni cerebrali.
 
Per saperne di più sulla neuropsicologia in generale e per conoscerne gli ambiti di competenza e le applicazioni cliniche, visita il seguente link.